Avere vent’anni

E insomma, avere vent’anni. Il significato di avere vent’anni. Ma che volete che vi dica? Nel frattempo li ho compiuti, vent’anni, e non mi sembra di averci capito molto di più: continuo a pensare che sia un gran casino, ma questo lo avete visto anche voi, e probabilmente lo sapevate già. Francesco Guccini diceva che “a vent’anni si è stupidi davvero, quante balle si ha in testa a quell’età”. Vero. E non è che in giro si vedano molti trentenni geni.


 

CHE LIBRO È?

13084212_562485487262381_1830941930_n

Una canzone dove andare è il romanzo d’esordio di Roberto Oliva, pubblicato nel 2015 da Cultura e Dintorni Editore. Si può acquistare online da IBS e dal sito dell’editore e in tutte le librerie Feltrinelli.


ABSTRACT

Avere vent’anni, una canzone, una rockband, l’estate dopo la maturità, la provincia: un romanzo di formazione specchio segreto per più di una generazione.

 


L’AUTORE

Roberto Oliva
Nato nel 1993 ad Ariano Irpino, è studente alla Facoltà di Lingue e Letterature Moderne Europee all’Università “Federico II” di Napoli. Appassionato di musica, cinema, calcio e narrativa, con “Una canzone dove andare” esordisce in ambito editoriale.

 

Cosa pensi di quest’estratto? Commenta!

Ti interessa questo romanzo? Share the love!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...