S. Severa e dintorni

Che nostalgia del mare
che mi prende a tratti
e mi riporta laggiù,
nella terra inesistente del passato
a costeggiare un sogno,
a giocare un’assenza,
a trattenere il respiro e ricominciare i miei passi…

SANTA SEVERA
(13 marzo 2016)


 

Anche quest’estate finirà…

<

p class=”text_exposed_show”>non bruceremo più tra sole e vertigini di cieli
portando un cuore pieno e le tasche vuote

Tremenda estate
che scavi tutti i vuoti
e ci lasci così
al tavolo di un bar
aspettando che il mare ci dica una parola
dai suoi immensi fondali di sogni confusi
e le sue onde che non passano mai;
ci dica l’impossibile parola:
un giorno la sofferenza finirà.
Facci essere pronti per allora.

MORTALITY
(luglio 2011)


 

Ti sono piaciute queste due poesie di Luca Malgioglio?

Condividile e raccontaci cosa ne pensi nei commenti!

Vuoi leggere altre poesie di Luca Malgioglio? Compra la sua raccolta su Amazon!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...