Prendi la DeLorean e scappa

 

Potessi tornare indietro.

Chi non l’ha desiderato almeno una volta nella vita?
Viaggiare nel tempo a bordo della DeLorean di Doc Brown e rimettere a posto tutti gli errori della propria vita. E se fosse possibile, poi, cosa potrebbe succedere?
Tutto e niente.

Andrea Malabaila (già autore di Quelli di Goldrake, Bambole cattive a Green Park, L’amore ci farà a pezzi, Revolver e La parte sbagliata del paradiso) raccoglie diciotto fantastici viaggi nel tempo in occasione del trentennale di Ritorno al futuro.
Racconti dai toni profondamente diversi, piccoli capolavori unici nel loro genere che citano (in maniera più o meno esplicita) il film di Zemeckis. Ma ciò che si rimpiange, in fondo, sono sempre le stesse cose.
Un amore perduto, la morte di una persona cara, un fallimento nella propria vita. C’è chi vorrebbe indietro per salvare la donna che ama, chi vorrebbe tornare indietro per uccidere qualcuno (Terminator?), chi vorrebbe tornare indietro per uccidere sé stesso, impedendo ai genitori di sposarsi e convincendo il futuro padre a prendere i voti. C’è chi vuole tornare indietro per paura d’invecchiare, perché si è accorto che invecchiando si diventa Biff Tannen e non George McFly. Ma c’è anche chi vorrebbe tornare indietro per incontrare grandi artisti, per diventare lui stesso una celebrità o per imparare a ballare il rockabilly.
C’è perfino  chi, come il signor Scrooge di Dickens, vede per un attimo un futuro spaventoso e decide di cambiare vita.

Una particolare nota di merito va a “Potessi tornare indietro” di Vito Ferro e “Caro M.” di Eva Clesis. Il primo è un malinconico racconto sullo stile di Raymond Carver che si trasforma improvvisamente in un prequel della trilogia. Il secondo è una lunga lettera indirizzata a Marty McFly da altri personaggi del film, che dopo trent’anni hanno finalmente la possbilità di sfogarsi e dire il loro parere.

Spesso le storie di viaggi nel tempo vogliono raccontarci grandi simboli politici e sociali seguendo l’esempio di H.G. Wells.
Back to the future ha il piccolo grande merito di aver reso celebre un tipo di viaggio alternativo. Un viaggio nella memoria, nella propria vita, nella storia della propria famiglia. Un tipo di viaggio che solo uno sconfitto, un loser come McFly vorrebbe fare.
Molti personaggi pieni di rimpianti lo avevano preceduto nelle storie di science fiction controcorrente degli anni Cinquanta e Sessanta (basti pensare a Philip K. Dick) ma nessuno raggiunse mai il grande schermo e il grande pubblico.

Grazie, ‘Doc’ Zemeckis. La tua DeLorean è diventata un simbolo di cambiamento e di rinascita personale. E questi diciotto autori lo stanno celebrando oggi, nel futuro. Te lo saresti mai aspettato?


Vuoi leggere un estratto? Ecco in anteprima il primo racconto dell’antologia, “Mutando” di Daniele Vecchiotti, gentimente fornito da Las Vegas Edizioni. Clicca qui per aprirlo.

 

CHE LIBRO È?

copPLEDS

“Prendi la DeLorean e scappa” è un’antologia di diciotto racconti ispirati a Ritorno al futuro e pubblicati in occasione del trentennale del film. Gli autori sono Davide Bacchilega, Marco Candida, Eva Clesis, Vito Ferro, Roberto Gagnor e Michela Cantarella, Enzo Gaiotto, Manuela Giacchetta, Elia Gonella, Andrea Malabaila, Christian Mascheroni, Gianluca Mercadante, Claudio Morandini, Gianluca Morozzi, Daniele Pasquini, Giorgio Pirazzini, Giuseppe Sofo, Daniele Vecchiotti, Paolo Zardi. La raccolta è curata da Andrea Malabaila e pubblicata da Las Vegas Edizioni. Clicca qui per saperne di più e ordinarla.

 

Cosa pensi di quest’iniziativa? Sei fan di Ritorno al Futuro? Hai letto l’estratto e vuoi dirci cosa ne pensi? Commenta!

Se ti piace Ritorno al futuro, condividi!

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...